Condizioni di viaggio

Obbligo del trasporto
Le Autolinee Moffa eseguono il trasporto sulle linee ad essa concesse e/o autorizzate, alle condizioni, con gli orari ed ai prezzi in vigore. Tutte le informazioni riportate negli orari e nei depliants pubblicitari sono soggette a variazione: pertanto il passeggero è tenuto a chiederne conferma al momento della prenotazione. Non si assume responsabilità alcuna per ritardi o interruzione del servizio o mancate coincidenze se derivate da cause a loro non imputabili, come scioperi, maltempo, guasti meccanici, problemi di traffico, di percorribilità delle strade, di controlli delle autorità e per incidenti.

Obblighi
Il viaggiatore deve osservare le prescrizioni di viaggio in materia di polizia, sanità, dogana, etc.; Chiunque usufruisce delle Autolinee Moffa è tenuto a viaggiare con un documento d’identità. I minori dagli 11 ai 14 anni possono viaggiare da soli purchè muniti di lasciapassare (per i servizi internazionali convalidato per l’espatrio); per i ragazzi di età compresa fra i 14 e i 18 anni, deve essere rilasciata una autorizzazione scritta da parte dei genitori o tutori. I titoli di viaggio a tariffa ridotta vanno esibiti al personale di bordo unitamente ad un documento di identità in corso di validità. Al passeggero privo di tale documentazione non potrà essere riconosciuto alcun rimborso nel caso in cui fosse costretto ad interrompere il viaggio. Inoltre il viaggiatore in possesso di regolare biglietto è tenuto a controllare l’esattezza dei dati in esso contenuto (data di viaggio, tariffa, tratta) ed è tenuto a pagare al personale di bordo incaricato alla riscossione di eventuali penali e/o il costo del biglietto eventualmente emesso a bordo dell’autobus. Il passeggero deve altresì astenersi di restare in piedi quando l’autobus è in movimento. I passeggeri sono tenuti a presentarsi al punto di partenza almeno 15 minuti prima dell’orario previsto, salvo quando sia espressamente richiesto un anticipo maggiore nei periodi di alta stagione. E’ vietato fumare a bordo dell’autobus, sia nell’abitacolo che negli spazi chiusi (Toilette). I pullman sono normalmente dotati di toilette di bordo, costantemente a disposizione dei passeggeri. In qualsiasi viaggio è prevista una sosta ogni 4 ore e mezza presso un’area di servizio attrezzata nella quale i passeggeri possono anche usufruire dei servizi. I viaggiatori sono tenuti a rispettare scrupolosamente la durata della sosta. Ove non diversamente stabilito dal personale di bordo la durata della sosta deve intendersi tassativamente di 20 minuti. Ogni danno arrecato dai viaggiatori alle vetture, agli oggetti ed ai locali utilizzati per realizzare il servizio, deve essere da questi risarcito, riservandosi la Società, in caso di danneggiamento volontario, di sporgere eventuale denuncia o querela a norma di legge.

Titoli di viaggio
Sul biglietto è normalmente indicata la ragione sociale del vettore, il prezzo, la tipologia tariffaria, la località di partenza e quella di arrivo, la data della corsa, l’indicazione del possessore. Il biglietto deve essere esibito ad ogni richiesta del personale di bordo per il controllo e la obliterazione. Il biglietto è valido esclusivamente per la tratta, il giorno e la corsa per cui sono stati rilasciati. Alla partenza, il biglietto deve presentarsi integro, non deteriorato e comprensivo di tutti i tagliandi nonché dell’eventuale copertina. I biglietti a compilazione manuale devono presentare il timbro dell’agenzia emittente. Non è consentita la cessione del biglietto nè la vendita di biglietti da parte di soggetti o esercizi non autorizzati dalle Autolinee Moffa. Per le linee che prevedono l’emissione di biglietti di andata e ritorno, almeno il viaggio di andata deve essere prenotato al momento dell’emissione e la validità del biglietto è normalmente di 60 giorni dalla data del viaggio di andata, fermi restando gli obblighi inerenti la prenotazione del viaggio di ritorno ove questa non sia stata effettuata al momento dell’emissione, prenotazione che sarà accettata nel limite dei posti disponibili. In caso di furto o smarrimento del titolo di viaggio già acquistato, il passeggero potrà viaggiare sulla corsa per la quale era nominativamente prenotato previa spedizione della denuncia all’autorità, fermo restando l’acquisto di un nuovo biglietto. Trascorsi 60 gg. dalla data del viaggio e verificato che il titolo smarrito e rubato non è stato utilizzato, il viaggiatore avrà diritto ad un nuovo biglietto sulla stessa tratta. Tutte le corse sono effettuate con prenotazione obbligatoria e nominativa, anche ai fini di eventuali rimborsi è interesse dello stesso viaggiatore fornire il proprio nominativo completo al momento dell’acquisto del biglietto.

Trasporto bagaglio
Il Cliente ha diritto al trasporto gratuito di n. 2 bagagli non superiori alla seguente dimensione: 60x40x40 e non superiore a 30 kg. di peso cad. che verrà riposto nella bauliera dell’autobus oltre che ad un piccolo bagaglio a mano da riporre nella cappelliera. non è comunque ammesso il trasporto di bagagli a mano particolarmente ingombranti. E’ possibile accettare ulteriori bagagli solo in caso di disponibilità di spazio nella bauliera e previo pagamento di una sovrattassa in relazione alla dimensione dello stesso. Le Autolinee Moffa non sono responsabili del bagaglio a mano riposto all’interno dell’autobus. Lo smarrimento del bagaglio dovrà essere immediatamente comunicato alla sede centrale delle Autolinee Moffa; qualora venga ritrovato, il passeggero dovrà personalmente provvedere al ritiro presso l'ufficio di zona comunicatogli. IL cliente è tenuto ad indicare su ciascun bagaglio in uno spazio ben visibile e chiaro il suo nome e cognome, il suo indirizzo e recapito telefonico oltre che la fermata di partenza che quella di arrivo.